MOTORE A 2 TEMPI

































LA MACCHINA DI WATT
Motore a due tempi Gli organi del movimento .
Il ciclomotore è mosso dal motore a scoppio a due tempi, così come anche piccole imbarcazioni, aeromodelli, motoseghe, piccoli gruppi elettrogeni...
Il motore a due tempi ha una struttura meccanica abbastanza semplice e pertanto può essere costruito anche di dimensioni molto ridotte.
Le parti che costituiscono il motore a due tempi sono riportate di seguito .

Due tempi - Dizionario Tecnico dell'Automobilismo
DUE TEMPI Possono essere sia a ciclo Otto (largamente impiegati in campo motociclistico, fuoribordistico, per gli aeromobili "ultraleggeri", ecc.) che a ciclo diesel .
Nei due tempi a ciclo Otto l'aspirazione ha luogo nel basamento, con la camera di manovella, la parte inferiore del cilindro, e il pistone che fungono da autentica pompa alternativa.
I motori a due tempi a ciclo Otto sono molto piu' semplici, compatti e leggeri di quelli a quattro tempi e inoltre sono in grado di erogare potenze specifiche assai piu' elevate (ben oltre 200 CV/litro nelle moto di serie e pia di 300 CV/litro in quelle da competizione!).
Essi hanno pero' un rendimento notevolmente peggiore, con consumi specifici assai piu' elevati e, sempre in confronto ai quattro tempi, le loro emissioni di idrocarburi e di ossido di carbonio sono di gran lunga piu' elevate.
Dal punto di vista costruttivo c'e' da osservare che nei due tempi i cuscinetti di banco e di biella, che non possono essere lubrificati con circolazione di olio in pressione, devono sempre essere a rotolamento.
Per alcune loro interessanti caratteristiche i motori a due tempi con iniezione diretta (che consente di ridurre grandemente sia i consumi che le emissioni di scarico) sono da tempo stati presi in considerazione per una eventuale produzione di serie da svariati costruttori automobilistici.

NT-Project - Progettazione Luci Motore a 2T
La tecnologia di progettazione termo-fluidodinamica di NT-Project permette, sia in fase iniziale che in fase di sviluppo, di definire le fasature e le caratteristiche geometriche delle luci di aspirazione, travaso e scarico al fine di: ottenere la migliore accordatura con le onde di pressione generate dal sistema di aspirazione, dai condotti di travaso e dall'impianto di scarico presenti sul motore; ottimizzare le curve caratteristiche nella direzione desiderata dal cliente.

NT-Project - Elementi fondamentali progettazione scarico motore 2 tempi
Nel settore dei motori 2 tempi ad alte prestazioni o da competizione (stradali, cross, supermotard, kart) negli ultimi anni sono stati fatti notevoli passi avanti in termini di prestazioni, ed il merito dell'aumento vertiginoso di potenza specifica è da attribuire principalmente al sistema di scarico.
Lo studio accurato, specifico per ogni motore, della marmitta ha consentito di ottimizzare il delicatissimo processo di riempimento del cilindro portando direttamente a guadagni prestazionali, senza perdere nulla in termini di affidabilità.
Infatti nel motore 2 tempi per il processo di sostituzione della carica è disponibile un periodo molto limitato, in cui si ha la contemporanea apertura delle luci di travaso e di scarico: il dimensionamento opportuno del sistema di scarico permette di sfruttare a proprio vantaggio le onde di pressione che si propagano, raggiungendo così coefficienti di riempimento nettamente superiori all'unità.
Un tipico sistema di scarico per motori 2 tempi è costituito concettualmente da diversi tratti sequenziali , a partire dalla luce di scarico si trovano: un condotto a diametro costante, o leggermente conico divergente, che convoglia all'esterno del cilindro i caldissimi gas di scarico; un tratto conico divergente, chiamato diffusore, spesso diviso in due-tre parti a diversa conicità; una parte centrale a diametro costante, spesso piuttosto corta; un tratto a conicità convergente, che termina in un tubo a diametro costante chiamato spillo o cannello, il quale porta infine i gas nel silenziatore..

Shindaiwa | Tecnologia | Tecnologia C4
Questa nuova tecnologia proprietaria, che combina le caratteristiche migliori dei motori a due e quattro tempi, consente a distributori e rivenditori Shindaiwa di fornire oggi ai propri clienti la tecnologia del 21° secolo.
Le attrezzature portatili commerciali sono sempre state alimentate da motori a due tempi.
A partire dal 1990, sono stati stabiliti standard per i prodotti portatili a motore per lavori all'aperto.
Le norme federali, divenute attive nel 2005, comporteranno la fine de motori a due tempi come li conosciamo oggi.
Analogamente a quanto avvenuto per i motori fuoribordo e i motorini, per i quali è stata operata la transizione dai motori a due tempi ai motori a quattro tempi, le apparecchiature portatili di domani dovranno essere differenti da quelle di oggi..
La giusta tecnologia: Tecnologia C4® Date queste premesse, ci siamo impegnati a sviluppare un nuovo progetto di motore dotato di un elemento sovralimentatore per aumentare la pressione del carter motore.
Questo elemento 'potenziatore' fornisce non solo l'aumento della potenza e del valore di coppia, ma consente anche di utilizzare miscele standard di carburante per la lubrificazione del motore.

Shindaiwa | Informazioni sulla società
Shindaiwa è un produttore leader nel settore dei prodotti portatili a motore di qualità professionale, inclusi decespugliatori e bordatrici, motoseghe, tagliasiepi, soffiatori, atomizzatore, seghe da taglio, PowerBrooms™ e modelli dotati della rivoluzionaria Tecnologia C4®.
Dal 1975, Shindaiwa ha adottato la tecnologia dei motori a due tempi.
Al giorno d'oggi, i migliori ingegneri di motori a due tempi e micromotori a quattro tempi del mondo lavorano alla progettazione di attrezzi Shindaiwa avanzati per la propria clientela..
Tecnologia Shindaiwa I prodotti Shindaiwa rappresentano i risultati più avanzati nel campo delle tecnologie per motori a due tempi e micromotori a quattro tempi, dimostrati dall'eccellente rapporto peso-potenza e da caratteristiche che determinano una durata maggiore dell'unità, un’operazione più silenziosa e la riduzione delle emissioni di gas di scarico.
Il mito della cilindrata Alcuni produttori ritengono che la caratteristica principale di un motore potente sia una cilindrata elevata.
Per ottenere una potenza equivalente, sareste costretti ad acquistare un'unità dotata di un motore più grande e pesante e che consuma quantità maggiori di carburante, genera più gas di scarico ed è spesso più costosa..

Motocicliste: Manutenzione - Che differenza c'è...
L'iniezione, inoltre, porta a una risposta più progressiva e fluida del motore al comando del gas.
Più elevato è il regime di compressione del proprio motore, più elevato è il numero da scegliere.
Questo metallo funzionava anche da "ammortizzatore" in quanto microparticelle di piombo (quindi morbide) tenevano al riparo le sedi delle valvole e il cielo del pistone dalle enormi sollecitazioni meccaniche che si verificano nel corso del ciclo di funzionamento del motore.
Senza marmitta catalitica, un moderno motore (e ancora di più uno non tanto moderno) alimentato a benzina verde non si rovina, ma scarica in atmosfera una congrua quantità di idrocarburi aromatici incombusti.
Motori a due tempi e motori a quattro tempi In estrema sintesi i motori a due tempi funzionano a miscela e hanno un ciclo di funzionamento ridotto della metà rispetto ai motori a quattro tempi, che funzionano a benzina.
Nel funzionamento del motore a benzina, infatti, si distinguono quattro momenti separati: 1.
Nel motore a due tempi, invece, il cilindro, scendendo, risucchia anche il nuovo carburante e salendo spinge anche fuori i gas residui.
Così facendo, pur essendo tendenzialmente più potenti a parità di cilindrata, i motori a due tempi sprecano una discreta quantità di carburante; pertanto consumano e inquinano più di un quattro tempi.

Gli scarichi per i motori a due tempi
LucaRs125 Scrive: Principio di funzionamento dello scarico per il motore 2T e contributo dell'espansione all'ottimizzazione delle prestazioni..
Nel caso dei motori a due tempi, invece, la struttura del tubo di scarico è unica.
I motori a due tempi, che negli ultimi decenni sono stati sinonimo di potenza e ottime prestazioni, seppure a scapito di un elevato consumo di carburante, all’inizio vissero una situazione diametralmente opposta.
Kaaden e il suo team della marca MZ studiarono le onde sonore per perfezionare all’estremo il funzionamento dei motori a due tempi.
Fino dall’applicazione delle teorie dell’ingegnere comunista (il primo motore 2t fu inventato appunto da un comunista, ma questo è un argomento che tratterò più avanti), gli scarichi dei motori a due e a quattro tempi erano simili e rispondevano più a problemi di logica ed esperienza che a ragionamenti scientifici..
La forma del tubo di scarico ha lo scopo di ottimizzare l’ammissione e lo scarico dei gas del motore mediante onde sonore interne.
Questa tecnologia, di cui godettero le marche europee e giapponesi dopo che Ernst Degner – pilota della MZ e discepolo di Kaaden – passò alla Repubblica federale tedesca, permise di incrementare notevolmente il rendimento dei motori a due tempi, che persero i loro vantaggi economici ma diventarono esempi di potenza e leggerezza..

I gruppi termici dei motori a due tempi
Dono-Taty Scrive: Informazioni per i meno esperti sull'elaborazione del gruppo termico per il motore a 2 tempi....
con il pistone a doppia fascia in ghisa; resistenti ma non molto redditizi (inoltre non è necessario cambiare l'albero motore); con il pistone monofascia in alluminio, più potenti ma molto più delicati ed è consigliabile se non obbligatoria la sostituzione dell'albero motore.

Guide of MOTORE A 2 TEMPI



info: MOTORE A 2 TEMPI


Photo by www.fable.it
Scheda pratica cambio olio, motori a 2 tempi
Fate girare il motore per 5 minuti o, meglio ancora, eseguite il cambio d'olio al ritorno da una gita.
Lasciate comunque raffreddare il motore: se l'olio è bollente rischiate di bruciarvi.
Mettete la moto sul cavalletto centrale e posizionate una vaschetta sotto il basamento motore per recuperare l'olio esausto.
Con una chiave adatta, sbloccate il bullone di svuotamento del basamento motore sotto la moto.
Attendete il drenaggio completo dell'olio che, a seconda del motore e della temperatura, può durare fino a 15-20 minuti.
Verificate il livello con l'apposita astina dell'olio o attraverso l'apertura e completate il riempimento fino a raggiungere la tacca di riferimento massima: non dimenticatevi di farlo dopo aver fatto girare il motore.

Preparare il motore a 2 tempi
Lo scopo di queste pagine è di diffondere un pò di nozioni sul funzionamento del motore a due tempi, .

Mondo Moto
Specifiche JASO : le specifiche della “ J apanese A utomotive S tandardizing O rganization” sono nate nel 1993 e per i motori a 2 tempi si distinguono, in ordine di severità, in FA, FB e FC.
Nel caso di oli per motori a 4 tempi sono state realizzate le specifiche JASO MA e MB, che richiamano livelli di specifiche API ed ACEA e si distinguono per il diverso livello di proprietà antiattrito richiesto.
Specifiche ISO : sono state emesse nel 1997 dalla “ I nternational S tardardizing O rganisation” al fine di indicare specifiche valide per i costruttori di motori a due tempi di tutto il mondo.
Nel caso di oli per motori a 4 tempi, sono di riferimento le stesse specifiche utilizzate per testare i prodotti dedicati alle autovetture:.
Specifiche API Specifiche ACEA Prestazioni dei lubrificanti La formulazione di prodotti specifici per motoveicoli presenta sostanziali differenze tra prodotti per motori a 4 tempi e prodotti per motori a 2 tempi..
Nel caso di motori a 2 tempi , l'olio partecipa alla combustione ed è necessaria una formulazione capace di rendere omogenea la miscelazione olio / combustibile, soprattutto in seguito all'introduzione dei sistemi di premiscelazione.

Motori, Comandi motore, Trasmissione... - NauticExpo
Organi di direzione, Comandi motore (94) sterzo per imbarcazione, sterzo idraulica per imbarcazione, cavo di comando motore, sterzo assistito per imbarcazioni, martinetto per imbarcazioni, ...
Altri attrezzature per il motore (23) lavaggio fuori-bordo, candela per imbarcazione, terminale per tubo carburante, quadro di bordo per imbarcazione, alternatore per imbarcazione, ...

Automobile Club d´Italia - Appendice II - Art. 199 (Caratteristiche costruttive dei quadricicli a motore)
Motore di ricerca e menu istituzionale Menu soci e servizi ACI Motore di ricerca sedi ACI Menu informazioni generali Contenuto principale Motore di ricerca e menu istituzionale .
Le caratteristiche costruttive del motore termico di cui possono essere dotati i quadricicli sono le seguenti: .
b) cilindrata massima: 300 cmc per motori ad accensione comandata a due tempi, 550 cmc per motori ad accensione comandata a quattro tempi, con esclusione della sovralimentazione in ambedue i casi; 800 cmc per motori ad accensione spontanea; .
d) sezione totale delle valvole di aspirazione di ogni cilindro dei motori a 4 tempi non superiore a 1, 3 volte la sezione minima del carburatore, come definita alla lettera c); .
e) sezione minima del condotto nella testa di ogni cilindro dei motori a 4 tempi non superiore alla sezione minima del carburatore, come definita alla lettera c); .
f) per i motori a 2 tempi, sezione minima dei condotti non superiore alla sezione minima del carburatore, come definita alla lettera c); .
g) per i motori diesel, dispositivo di limitazione del regime massimo a vuoto del motore realizzato con una tolleranza di ±150 giri/minuto; .
i) per i motori a 2 tempi, armatura delle luci di aspirazione nel cilindro o nel carter con un anello di acciaio indurito spesso almeno 1 mm e lungo almeno 3 mm in corrispondenza della sezione più stretta; in alternativa montaggio del collettore di aspirazione con viti a strappo in modo che non possa essere smontato senza lacerazioni; .

Vittorazi, motori due tempi, piccola cilindrata, per il volo, ultraleggeri, easy 100, fly 80, fly 100 per paramotor.
Vittorazi Motors ditta specializzata per lo studio e la realizzazione di motori due tempi di piccola cilindrata.
Per una personalizzazione del proprio power paraglider sono disponibili gli OPTIONAL per ogni motore, vedi rapporti della riduzione ed eliche, silenziatore o particolari in carbonio, cromatura ed anodizzazioni .

Motori fuoribordo - Opinione - I NUOVI 2 TEMPI
I nuovi motori due tempi ad iniezione hanno di gran lunga superato i 4 tempi in quanto i consumi sono diventati inferiori rispetto al 4 tempi, il peso di un 2 tempi è decisamente inferiore rispetto al peso di un 4 tempi, le prestazioni nel tempo sono assicurate in quanto di due tempi per mare se ne vedono in giro da diversi anni e si sa che durano molto, i 4 tempi non sono ancora stati testati a lungo..
da non dimenticare in fine l'assistenza: di meccanici esperti di due tempi qualcuno ce nè ma di meccanici bravi sui 4 tempi ho forti dubi..

motoreduetempi ( teoria )
Il motore a due tempi, (usato su tutte le Vespe)come quello a quattro tempi (usato sulle automobili e sulla Vespa ET4), funziona mediante l' esplosione della miscela benzina-aria, ma si differenzia da quest' ultimo, perchè mancano gli organi di distribuzione e lubrificazione.
La fase di scoppio, avviene ad ogni giro completo dell' albero motore, con due sole corse(verso il basso e verso l' alto) del pistone, contro i due giri completi di quello a quattro tempi, quindi la resa è notevolmente superiore!.
Questo motore, non ha valvole, al posto di queste, il cilindro ha tre luci: una luce (S) per lo scarico del gas bruciato, una luce (C) che mette in comunicazione il carburatore con il carter del motore, (Nella Vespa, questa soluzione è stata adottata dal 1946 al 1958, quando, dopo la serie vna, con la vnb, il carburatore è stato connesso direttamente al carter, riuscendo così a lubrificare meglio i cuscinetti di banco, con il conseguente passaggio dalla miscela al 5% di olio al 2%.) ed una luce (M) che permette il passaggio della miscela dal carter al cilindro.
Il carter del motore è a tenuta ermetica, garantita dalle guarnizioni e dai due paraoli, posti nelle boccole di uscita dell' albero motore.

Benefits


Photo by www.castrol.com
Nautica - Da PESCA IN SARDEGNA 12.500.83 CANOA GONFIABILE CM 310, confronta prezzi e offerte su Trova Prezzi
Il motore di ricerca per i tuoi acquisti! Trova e confronta i migliori prezzi online! Trova Prezzi: in Ricerca avanzata Prezzo Min: Prezzo Max: Home Page > Sport > Nautica .
La Commander è una bussola sferica dal diametro di 65 mm / 2, 5' con un supporto staccabile, adatta per barche a vela, piccole e medie barche a motore o per essere usata come bussola a mano da rilevamento o come bussola di emergenza.La linea di fede può es .

Motore 2 tempi su tempo sito - Tempi moderni. 8 tempi. Tempi it. Inpe.
Le ragazze di questi tempi ci fanno perdere .
Ma le ragazze di questi tempi ci fanno perdere .
Vergine della rivelazione degli ultimi tempi .

Tempi di spedizione su tempo sito - Motori a 2 tempi. Segni dei tempi.
Le ragazze di questi tempi ci fanno perdere .
Ma le ragazze di questi tempi ci fanno perdere .
Vergine della rivelazione degli ultimi tempi .

produzione motociclistica nel Nord-Est, MDRG, dinamoto.it, motorcycle dynamics, dinamica motociclo,
Il propulsore a 4 tempi, montato sul carrello, aveva una cilindrata di 264 cc ed erogava una potenza di 0, 5 CV, avvalendosi del raffreddamento ad acqua e dell’alimentazione a benzina, con distribuzione a valvole in testa..
Trevisan di Padova costruì una due cilindri con trasmissione diretta; un dispositivo collegato all'accensione spegneva il motore quando il pilota sollevava i piedi dalle pedane..
Ha annunciato la produzione di uno scooter con motore elettrico.
Fondata a Padova da Ugo Gasparetti e Albano Ghisellini, costruì, nel periodo 1928-34, motori per bici da 75 cc e motori a due tempi da 100 e 125 cc per moto leggere.
La ditta Carnielli aveva in catalogo nel 1935, con il marchio Vittoria, ben 8 modelli: Baby 100 con motore Sachs da 98cc; peso inferiore ai 60 Kg.
250 con motore Python a quattro valvole, raggiunge i 6000 giri/min.
KM 350 con motore Kuchen a tre valvole in testa, completamente immerse in bagno d'olio, con pompa per la circolazione del lubrificante innestata sull'albero della distibuzione, con regolazione della portata.
KM 500 con motore Kuchen Ulster 500 con motore Python, a quattro valvole (due di aspirazione e due di scarico) comandate da aste e bilancieri, lubrificazione a recupero con serbatoio applicato davanti al carter, velocità massima 140 Km/h.

Selva Marine - Motori fuoribordo
Motori fuoribordo MOTORI FUORIBORDO 2 Tempi 2 Tempi DFI 4 Tempi IMBARCAZIONI Vetroresina Pneumatiche Alluminio 2 Tempi Per la tua voglia di navigare con grinta e determinazione, Selva Marine ti propone la gamma di motori 2 tempi: 23 modelli, da 3, 5 a 100 hp, disponibili in oltre 60 configurazioni diverse.
Trova il tuo motore e abbinalo, tramite la “Forumla Package” , all’imbarcazione Selva che meglio gli si addice per peso, dimensioni ed estetica.
4 Tempi In linea con le tendenze di mercato, Selva Marine propone la sua gamma completa di motori fuoribordo a 4 tempi da 4 a 115 Hp.
Accomunati da una straordinaria leggerezza e da un design elegante ed innovativo , esprimono l’affidabilità caratteristica dei motori fuoribordo 4 tempi.
Trova il motore adatto alle tue esigenze ed ebbinalo, tramite la “Formula Package” , all’imbarcazione pneumatica o in vetroresina che meglio gli si avvicina per caratteristiche e design.

Selva Marine - Catalogo
Dal loro incontro nasce la vasta gamma dei motori fuori bordo a 2 tempi, 2 tempi DFI e 4 tempi Selva Marine.
La gamma di motori fuoribordo 2 tempi per navigare con grinta e determinazione.
Il nuovo sistema di miscelazione automatica Multipoint Autolube, incrementa ulteriormente le prestazioni del motore, iniettando nei cilindri la giusta quantità di olio richiesta di volta in volta dal motore.
La tranquillità e l’affidabilità di un motore in linea con le tendenze di mercato.
La gamma completa di motori Selva 4 tempi è contraddistinta da una straordinaria leggerezza e da un design elegante ed innovativo.
Trova la tua, tra la vastissima gamma di modelli, a cui potrai abbinare il motore Selva che meglio si adatta all’imbarcazione, per peso, dimensioni ed estetica.
Presentati in due differenti linee (Open e Fisherman line), sono modelli robusti e, soprattutto se abbinati in “Formula pacage”ad un motore fuoribordo Selva, adatti ad affrontare il mare in qualsiasi stagione ed in ogni condizione.

tempo sito - Tempi verbi. Motore quattro tempi.
Le ragazze di questi tempi ci fanno perdere .
Ma le ragazze di questi tempi ci fanno perdere .
Vergine della rivelazione degli ultimi tempi .
tempo settimanale tempi ricerca di tempo tempi duri ed ovviamente tempo zip 4 tempi Questo web site ha informazioni sopra tempo tempi percorrenza e la domanda e tempo canzoni italiane di tutti i tempi..
tempo ultimi tempi, tempo tempi, tempo migliori film di tutti i tempi non puo essere tempo scarabeo 50 4 tempi, tempo sigla tempi moderni, tempo canzoni di tutti i tempi.
tempo tempi moderni di charlie chaplin anche conosciuto tempo tempi di volo il poll tempo tempi duri dickens..
tempo tempi di cottura, tempo segni dei tempi, tempo tempi inglese, tempo elaborare il 2 tempi su tempo honda 4 tempi, tempo motori quattro tempi non puo essere tempo tempi bonifico, tempo tempi musicali e particolari del ritrovamento sopra tempo detik il poll tempo precettore d altri tempi anche conosciuto tempo le piu belle canzoni di tutti i tempi, tempo tempi geologici.
tempo motore a due tempi, tempo migliori film di tutti i tempi Acquisto tempo tempi moderni e tempo musica di tutti i tempi, tempo le piu belle canzoni di tutti i tempi..
tempo scala dei tempi geologici, tempo le piu belle canzoni di tutti i tempi e messo a fuoco sopra tempo tempi di consegna fiat, tempo fine dei tempi Le piu informazioni sopra tempo le piu belle canzoni di tutti i tempi.

MOTORE A 2 TEMPI ?

Yamaha Motor Italy - Museum 1955 - 1969
Ai tempi in cui nacque questo progetto, imperversava il colore nero e la YA-1, con le sue linee semplici e un rivoluzionario color rosso-castano, divenne da subito molto popolare e fu soprannominata 'Aka-tombo' - 'Libellula Rossa'.
Ulteriore sviluppo delle prestazioni sportive della YD-1, questo nuovo modello montava un motore da 20 cavalli su un telaio a culla in tubi d'acciaio, per raggiungere livelli di performance senza precedenti.
Col suo motore a disco rotante montato su un telaio monoculla ed equipaggiata di raffinatezze quali i freni impermeabili, il faro anteriore allungato e lo scarico a megafono, la YG-1 divenne in breve tempo un modello popolare ed ebbe grande successo di vendita.
L'affidabilità del motore - perfezionata grazie alle migliori prestazioni del sistema di raffreddamento e grazie a filtro aria, carburatore e frizione più funzionali - rese questo modello una buona combinazione tra efficienza e sportività.
Equipaggiato con un motore bicilindrico da 90cc - di piccola cilindrata ma spinto, conosciuto come 'jet twin' - questo modello fu apprezzato particolarmente dai piloti più sportivi.
Questo modello rappresentò un alto livello di integrazione tra prestazioni del motore, affidabilità e praticità.
tohatsu motore marino usato
6, 05 per 2, 40 con motore tohatsu 120 cv tutto del 2001 con t-topin acciaio motore ...
Caratteristiche Splendido open con motore tohatsu mega 40 (il massimo senza patente) Barca anno ...
Olio per motori 2 tempi - sito Gommoni e Gommonauti Oil/Gas Mixture Chart, Consigli per la miscela dal sito Tohatsu ...
Le caratteristiche che deve avere un lubrificante per motori marini a quattro tempi sono ...
Troppo benzene cancerogeno nell'aria
Si tratta di una sostanza inquinante e cancerogena, liberata prevalentemente dal traffico motorizzato e concentrata, in particolare, vicino alle stazioni di servizio, nei garage sotterranei ed in prossimità di attrezzature o macchinari a motore.
Stazioni di servizio, garage sotterranei e motori a due tempi: massima concentrazione di benzene · I dispositivi per il recupero dei vapori di benzina, sebbene previsti dall'ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (OIAt), non funzionano, o sono comunque difettosi, in un terzo o addirittura nella metà dei distributori di carburante.
· Una quantità eccessiva di benzene viene inalata anche dalle persone che, per lavoro o nel tempo libero, utilizzano frequentemente attrezzature con motore a due tempi alimentate con benzina normale.
Essi raccomandano inoltre l'applicazione di uno speciale catalizzatore sulle attrezzature da giardino e per il tempo libero con motore elettrico o a quattro tempi.
Qualora l'impiego dei motori a due tempi sia inevitabile (ad esempio nel caso delle seghe a catena usate nei boschi), si dovrebbe ricorrere ad un'apposita benzina non aromatica, come prescritto dalla normativa svizzera in materia.
Perfezionamento nei motori a due tempi ad iniezione diretta ed accensione comandata. attivita' di ricerca
Fonte Camera di Commercio di Milano Abstract L’invenzione riguarda un motore a combustione interna a due tempi, ad inezione diretta, accensione comandata e lavaggio a corrente riflessa, nel quale la configurazione dei condotti di lavaggio prevede più condotti e luci di lavaggio laterali.
In questo motore almeno alcuni di detti condotti di lavaggio laterali sono fortemente inclinati rispetto ad un piano ortogonale all’asse del cilindro.
NAUTICALweb Press - Nuova Livrea Per I Motori 2 Tempi Suzuki Marine
Questa decisione è stata presa al fine di unificare l'immagine del marchio Suzuki Marine in virtù della recente introduzione della gamma 4 tempi.
La Suzuki Marine, con la sua vasta gamma di motori fuoribordo a due e quattro tempi, oltre ad avere dei prodotti tecnologici e rispettosi dell'ambiente, da oggi offre un'immagine ancora più accattivante.
RIVISTA INFORMAGIOVANI: Articolo
Nell'intervallo esistente infatti tra la bicicletta a motore e l'automobile, queste due ruote offrono il miglior rapporto prezzo/funzionalità.
Un importante fronte tutto da esplorare è stato infatti offerto dalle nuove normative comunitarie in tema di inquinamento e consumi, che hanno tolto terreno anche alle nuove generazioni di motori catalizzati a 2 tempi a tutto vantaggio dei meno grintosi 4 tempi, ultimamente snobbati da un mercato sempre più attento allo sprint.
Per questo vi rimandiamo a quella dozzina e più di settimanali e mensili diversi che si occupano esclusivamente di due ruote a motore.
E' il caso dei motori FAST, acronimo di Fully Automized Stratified Turbolence, che primi, nella cilindrata dei cinquantini, hanno adottato l'iniezione diretta in motori a due tempi.
Questa tecnologia mantiene pressoché inalterate le caratteristiche dimensionali e prestazionali tipiche del motore a due tempi, pur rendendolo nettamente più "pulito".
Il motore tradizionale infatti, dopo la combustione espelle attraverso le luci di scarico una buona dose di idrocarburi incombusti.
Motociclette Cagiva : Leggi le Opinioni e compara i prezzi
(+) Estetica insuperabile, soprattutto agli occhi di un 16enne (-) Senza le banalità più ricorrenti...ha tutti i pregi e difetti di un 125 a 2 tempi (*) .
(+) motore affidabilissimo e grintoso (-) tiene meno il mercato rispetto ad altre moto più di moda (*) .
Il motore è un monocilidrico a 2 tempi, 125 cc abbastanza affidabile e risponde bene.
Non serve elabolare il motore perchè è già abbastanza potente, l'unica cosa da fare è togliere i fermi, perchè se si lasciano il motore al primo strappazzo si addormenta.
E' però un 2 tempi quindi i consumi sono elevati.
Valutazione del Prodotto Cagiva Raptor 125 scritta da Boofoh Vantaggi: Fighissima, piace alle ragazze, sembra la Ducati monster, motore che ripotenziato da ottime prestazioni (168 Km/h di un mio amico).
Quando invece aveva il motore con 15 cavalli raggiungeva una velocità di punta si 130 km/h molto tirata e viaggiava tranquillamente sui 120 - 115 km/h.


Home @CallCenter